Cerca un prodotto

bandieraENGUSAbandieraCinese

Registrati
|
|
Cerca
(0)
Laboratori 713

Resistenza al trasferimento del colore

 

Valutazione del trasferimento e della variazione di colore. La pelle può trasferire colore su un altro materiale con il quale entra in contatto. O può subire una variazione, una degradazione, un cambiamento cromatico a causa di diversi fattori quali la luce, l'umidità e il calore. Per valutare i trasferimenti e le variazioni di colore si utilizzano due tipi di scale di grigi.

Scala n. 1: trasferimento del colore

La scala dei grigi per trasferimento colore è utilizzata per misurare la solidità del colore di un materiale e la sua resistenza al trasferimento su altro materiale, confrontandolo con parametri standard, validi in ogni luogo e condizione. La scala è composta da 10 coppie di piastrine: una di piastrine bianche identiche e 9 coppie costituite da una piastrina bianca e da una grigia (con toni di grigio di diversa intensità, che corrispondono a solidità differenti). Se le due piastrine bianche hanno solidità 5, la differenza di colore tra loro è pari a zero. I valori di solidità da 4/5 a 1 corrispondono a coppie di piastrine delle quali una è bianca e l’altra grigia; il crescente contrasto tra le due piastrine corrisponde ad un decrescente valore di solidità, perciò la coppia di piastrine formata dal bianco e dal grigio più scuro corrisponde a solidità 1. Dopo aver sottoposto un campione a test, la scala di grigi servirà a quantificare il trasferimento di colore. Pertanto il campione e l’originale vengono confrontati tra loro e accostati alle 10 coppie che formano la scala, tra le quali si cercherà quella con il contrasto che più si avvicina alla variazione di colore sopravvenuta. Si potrà così dare un valore oggettivo alla quantità di colore trasferita.

Scala n. 2: variazione del colore

La scala dei grigi per variazione di colore è utilizzata per valutare la solidità del colore di un dato materiale e la sua resistenza ad agenti (come la luce solare) che possono variarne l’intensità. La scala è composta da 5 coppie di piastrine grigie. All’interno delle singole coppie la differenza d’intensità e contrasto è variabile: ad essa corrispondono differenti valori di solidità in una scala che va da 5 a 1. La solidità 5 corrisponde a due piastrine grigie identiche, con differenza di colore nulla. La solidità 1 corrisponde invece al massimo grado di contrasto tra le due piastrine grigie. L’utilizzo di questa scala dei grigi è analogo alla precedente:si confronta l’originale a un campione sottoposto al test. Il contrasto tra i due è rapportato al contrasto all’interno delle coppie di piastrine della scala. Si è così in grado di dare un valore oggettivo alla variazione di colore sopraggiunta.

Login

Registrati

Registrati

*
*
*
*
*
*

I campi con l'asterisco (*) sono obbligatori .

Cerca nel Sito

Il sito Fenice Care System utilizza i cookie per migliorare e personalizzare la navigazione. Il sito può includere anche cookie di terze parti. Accedendo a questo sito, si acconsente all'utilizzo dei cookie.